STAIMANZO.COM HOME PAGE | FAVORITES | | BLOG | | ANTOLOGIA | | BIBLIOTECA | | DOWNLOAD |
Meno male che c'e' la metropolitana
La metropolitana e' una risorsa importante che va salvaguardata
29 Aprile 2009 - Bastano un paio di giorni di pioggia e una stazione della MM2 allagata per mandare completamente in tilt il traffico di mezza provincia di Milano. La metropolitana e' fondamentale per i cittadini dei comuni della Martesana. Occorre mantenere, proteggere e migliorare questa risorsa fondamentale per il nostro territorio.

Se ci sono due cose che unificano il territorio dell'est milano e lo caratterizzano sono il Naviglio Martesana e la linea 2 della Metropolitana Milanese. Due opere dell'uomo che hanno portato e portano in questo territorio ricchezza e vivibilita'.

Entrambe pero' sono trascurate, come se i loro benefici fossero qualcosa di scontato. Non e' cosi. Entrambe sono risorse che vanno salvaguardate e gestite perche' continuino ad essere generatori di benessere.

Stamattina, a causa delle forti piogge, si e' allagata la stazione di Cernusco ed e' stato interrotto il servizio tra le stazioni di Cassina de' Pecchi e Cascina Gobba. E' stato il delirio. Strade completamente intasate, 2 ore per fare un tragitto di mezzora, scene di isterismo. Cosa sarebbe al vita in Martesana, senza la linea 2 della metropolitana?

Mantenere e garantire un servizio di trasporti pubblici di qualita' e' quindi una priorita per i cittadini e i comuni di questa zona. Non solo per chi viaggia in metropolitana. Lo e' per chi ha la necessita' di usare la macchina, per chi abita nei paesi attraversati dalle strade di collegamento e lo e' per chi lavora in queste zone.

Per questo occorre rilanciare gli investimenti nel trasporto pubblico su rotaia, manutenendo e rimodernando le stazioni e le tratte, migliorando il comfort delle carrozze e aumentando la frequenza dei treni. Si parla tanto di Bre-Be-Mi e di Tangenziale Est Esterna, nessuna di queste infrastrutture autostradali potrebbe assorbire il traffico di un giorno di metropolitana ferma.

Staimanzo.com
marcello.novelli@gmail.com
marcello.novelli@gmail.com