Staimanzo.com Home Biblioteca

Hesse, Hermann

Amore

Newton

800 - Letteratura

Data Acquisizione: 21/02/2004

Anno prima edizione:

Anno stampa:

Pagine: 0

Lingua: ITA

Citazioni:

  • Non mi interrompa, lei! Non parlo dell'amore a due, del baciarsi, dormire insieme, sposarsi. Parlo dell'amore divenuto l'unico sentimento di una vita. Esso resta solitario, anche se, come si dice, viene "ricambiato". Consiste in questo, che ogni volontà e capacità di una persona tendono con passione ad un unico scopo, e che ogni sacrificio diventa un godimento. Questa specie di amore non vuole essere felice, vuole bruciare e soffrire e distruggere, è fiamma e non può morire prima di aver divorato sin l'ultima cosa che possa raggiungere. Sulla donna che amavo non occorre lei sappia nulla. Forse era meravigliosamente bella, forse soltanto graziosa. Forse era un genio, forse no. Che importa, santo Dio! Essa era l'abisso in cui dovevo sprofondare, era la mano di Dio che un giorno penetrò nella mia futile vita. E da quel giorno questa futile vita fu grande e principesca, capisce, d'improvviso non fu più la vita di un uomo di rango, bensì quella di un dio e di un fanciullo, delirante e sconsiderata, bruciava e risplendeva.